Ore 14.30 – 19.30

presso Sala da Feltre,
Via Benedetto Musolino 7 – 00154 Roma

Questo evento intende inquadrare, all’interno di un percorso psicologico, fisiologico ed energetico, come l’essere umano interpreta un evento esterno, lo Shock, e quali possano essere le conseguenze che ne scaturiscono.
In questo contesto verrà analizzato il ruolo della mente e quanto possa incidere sia nella manifestazione di una problematica di salute ma anche di come essa possa porvi potenzialmente rimedio.

Ore 14.30 Registrazione
Ore 14.50 Apertura del Convegno a cura del Dir. Scientifico I.B.I. Roberto Fabbroni
Ore 15.00 Analisi Psicologica dello Shock

Dr. Antonio Sanna, Psicologo Psicoterapeuta, Presidente I.B.I.

Ore 15.45 Analisi Neuroendocrina dello Shock

Dr.ssa Marina D’Onofrio, Neurologa, 

Ore 16.30 Coffee Break
Ore 17.00 Analisi Biofisica dello Shock ed effetti dei campi magnetici a bassa frequenza sulla struttura fisiologica e sulla salute della persona

Dr. Claudio Verzegnassi, Fisico Teorico, Presidente AMeC

Ore 17.45 Analisi Energetica dello Shock e Tecniche Bioenergetiche di supporto all’Autoguarigione
Dir. Scientifico I.B.I. Roberto Fabbroni, Fondatore della Tecnica Bioenergetica secondo il Metodo Summa Aurea®

Al Termine dell’intervento sarà presentato un Progetto da realizzare, per la Sperimentazione Clinica Oncologica, da svolgere su 36 pazienti.

Ore 18.45 Domande e risposte con il pubblico
Ore 19.30 Conclusione e saluti

Costi

L’accesso al convegno ha un costo di 35 euro.

Per i Soci della Associazioni Partner il costo è di soli 25 euro.

In entrambi i casi, nel costo è compreso il Coffe Break per tutti i partecipanti e l’Attestato di partecipazione.

Registrazione obbligatoria.
>> CLICCA PER SCARICARE IL MODULO DI REGISTRAZIONE <<
Termine ultimo di adesione: Martedì 24 Marzo.

Per Informazioni: direttorescientifico@istitutobiofisicainformazionale.it
N.B.: Se sei una organizzazione e vuoi sostenere questo evento, o per partecipazioni di Gruppi o Associazioni Contattateci.

Partner evento:

In Collaborazione con:

Oltre 10 anni d'esperienza nella Medicina Integrata Informazionale raccolti in I.B.I.

VAI
Translate »